Migliori hard disk esterni fissi Seagate: modelli, opinioni, prezzi di Settembre, 2021

Ragion per cui nel corso di questo articolo andremo a vedere quali sono i migliori hard disk esterno Seagate, cercando di facilitare il tuo acquisto.

Prima di mostrarti i migliori modelli di hard disk esterni, vogliamo consigliarti a priore di non virare impulsivamente sui prodotto più economici solo perché si tratta di un hard disk esterno. Nel corso delle prossime righe andremo a vedere tutte le caratteristiche che si devono valutare, in modo tale da effettuare il migliore acquisto possibile.

Come si valuta un hard disk esterno: i fattori più importanti

Una delle note positive inerenti all’acquisto di un hard disk esterno USB, è che soprattutto negli ultimi anni i prezzi sono calati vertiginosamente in particolare modo grazie all’arrivo sul mercato dei più costosi e performanti SSD. I primi parametri che andremo a valutare quando si deve comprare un hard disk esterno, sono sicuramente  la quantità di memoria disponibile, la quale spesso e volentieri viene espressa in GB e la versione dell’interfaccia USB.

Un hard disk esterno da 500 GB al giorno d’oggi viene considerato come lo standard abituale , anche se bisogna comunque dire che è preferibile un hard disk esterno 1 TB, per il semplice motivo che il prezzo del secondo, che ha esattamente il doppio di memoria, non è di tanto superiore.

L’interfaccia preferibile è quella USB 3.0, dato che è fino a 10 volte più veloce rispetto al vecchio e tradizionale standard USB 2.0. Inoltre tutti gli hard disk esterni USB che dispongono di un disco da 2.5”, spesso e volentieri sono auto alimentati in modo autonomo, motivo per cui sarà del tutto sufficiente inserirli nel computer e poi saranno capaci di funzionare perfettamente, diversamente da quanto succede invece con gli hard disk da 3,5”, i quali hanno bisogno di più energia elettrica per poter restare completamente in funzione.

Nella grande maggior parte dei casi qualsiasi memoria andrai ad acquistare, sarà sempre e comunque un hard disk esterno autoalimentato, cosa che sta ad indicare il fatto che non avrai sicuramente bisogno di alcun tipo di alimentazione oltre al cavo USB inserito nel computer, o nel dispositivo in questione.

Dimensioni di un hard disk: sono un fattore rilevante?

Le dimensioni di un Hard Disk esterno sono considerate un fattore importante ma non fondamentale, a differenza di quanto avviene con gli hard disk interni. In questo caso lo spessore massimo ammissibile dalla console è pari a 9,5 mm, ma è maggiormente consigliato virare verso l’acquisto di un disco più sottile in modo da avere molto più margine di manovra nella sostituzione interna.

Per un disco esterno invece le dimensioni e i pesi hanno un’importanza come abbiamo detto molto relativa, motivo per cui in questo caso si tratta solo ed esclusivamente di una questione di estetica e di gusto personale, a meno che non si voglia di fatto portare l’HDD da qualche nostro conoscente per condividere i giochi e i relativi dati. In ogni caso bisogna dire che in linea di massa gli Hard Disk hanno uno spessore di circa 2,5 pollici.

Senza ombra di dubbio è molto evidente che avere un disco che gira in modo più veloce è qualcosa di molto importante e che aiuta, ma bisogna anche essere onesti e dire con molta chiarezza che si tratta di un parametro di importanza non massimale.

Ovviamente bisogna comunque tenere conto che, a parità di funzioni, spazio, prezzo, disporre di un disco che gira ad una maggiore velocità è a rigor di logica un vantaggio, ma non è di fatto così determinante come invece potrebbe esserlo in un HDD per un altro dispositivo come per esempio un computer. Il motivo in questo caso è molto semplice, in quanto in un computer solitamente si caricano fotografie, video, documenti e file di ogni genere che vengono continuamente aperti e chiusi, oltre ad essere aggiornati di continuo. Per quanto riguarda invece la Playstation tutto quello che devi fare in questo caso è semplicemente caricare i giochi quando hai intenzione di giocarci. Di conseguenza si può dire che la velocità un aspetto importante ma sicuramente non fondamentale.

Per cercare di spiegare meglio questo concetto facciamo un esempio. Ti sentiresti di scegliere un’automobile in base alla sua ipotetica velocità massima che potrebbe raggiungere? Sarai d’accordo con me che anche in questi casi il valore lo osservi più che altro per un senso di curiosità, ma molto probabilmente la tua scelta non sarà orientata in base ai Km/h che può percorrere la macchina che stai guardando.

Il consiglio che ci sentiamo in dovere di fornire riguarda il fatto di optare per una soluzione che non sia più lenta dell’Hard Disk già presente di serie nella console di Sony, ma nel caso peggiore è comunque più conveniente sceglierlo uguale da 5.800 rpm, tuttavia la cosa migliore sarebbe che il tuo dispositivo di archiviazione fosse più veloce, anche se di poco rispetto all’hard disk originale.

Hard disk esterni targati Seagate

Seagate è un brand che realizza degli ottimi Hard Disk esterni da 2,5 pollici, i quali si adattano tranquillamente a svariate esigenze e necessità, grazie soprattutto al suo spessore estremamente sottile da 7 mm e alla sua capacità di 2TB da destinare all’archiviazione memoria.

In questo caso abbiamo a che fare con un prodotto idoneo per essere tranquillamente riempito di dati e documenti, in quanto si tratta di un prodotto che lavora ad una velocità molto interessante che può arrivare a toccare addirittura i 7.200 giri al minuto, il tutto accompagnato da un’ottima tecnologia di lettura.

I prodotti targati Seagate sono sempre forniti con una copertura di 5 anni e con un servizio di recupero dati smarriti nei primi 2 anni. Insomma si tratta di una una sorta di garanzia in fase di acquisto.

Aumentando invece la fascia di prezzo troviamo i prodotti di fascia intermedia, possiamo trovare degli Hard Disk esterni dotati di buone performance e allo stesso tempo si presentano con un design elegante e dinamico.

Il peso di questi prodotti spesso e volentieri si aggira sui 168 grammi e le dimensioni estremamente compatte contribuiscono a renderlo particolarmente semplice da trasportare ovunque si voglia farlo, mentre il fatto che sia auto alimentato in modo indipendente e che disponga di un cavo USB 3.0 rende del tutto immediata il suo processo di installazione.

Giungendo infine ai prodotti top di gamma troviamo dei dispositivi che in termini di prestazioni non deludono affatto e non tradiscono le aspettative dei clienti.

La costruzione di questi hard disk è stata progettata per dare una bassa latenza e riuscire a generare delle prestazioni migliori durante le fasi di gioco, il tutto accompagnato da una precisa configurazione da game, una apertura USB 3.0 e una struttura in alluminio che dispone di un’alimentazione interna, di conseguenza non c’è alcun bisogno del cavo.

Se pensiamo invece all’impatto estetico di questi prodotti, bisogna dire che il design rimanda alla Playstation ed è quindi molto piacevole. L’unico aspetto a sfavore di questa gamma di prodotto Seagate è il prezzo particolarmente elevato.

Amante del web writing e del significato più puro di informazione.

Mi piace scrivere articoli in grado di fornire il maggior numero di risposte al lettore, alimentandone la conoscenza e la consapevolezza.

Con l’illimitata varietà del mercato odierno, la capacità di scelta assume un ruolo fondamentale, aiutare a potenziarla fa parte del mio lavoro

Back to top
menu
harddisktopm.it